foto profilo oltre le immagini bisbiglia valentina
Ciao a tutti, vi racconto brevemente la mia storia. Mi chiamo Valentina Bisbiglia, ho 24 anni e sono nata a Gaeta, dove ho sempre vissuto sin dalla nascita. Fin da piccola ho avuto interessi artistici, ricordo ancora oggi che, terminate le scuole elementari, dovendo scegliere cosa frequentare alle medie, ho deciso di andare a scuola per ben tre pomeriggi in più al dovuto perché la mia mamma mi disse che scegliendo l’orario prolungato avrei avuto la possibilità di fare lavori sul vetro, pittura, scultura ecc., non ci pensai su due volte, anche se tutti i miei amici coetanei mi diedero della pazza.

Ricordo che, quasi al termine delle scuole medie, mio padre mi chiese: “E ora? Da grande che vuoi fare? A che scuola vuoi iscriverti?”. La risposta fu: “Non so qual è la scuola che lo permette di fare ma da grande voglio creare volantini, manifesti e siti internet, anche a costo di dover spostarmi da Gaeta per studiare” e cosi insieme ci mettemmo alla ricerca della scuola che faceva al caso mio. Quando comunicai ai professori che avevo intenzione di iscrivermi all’istituto professionale di Formia con indirizzo Grafico Pubblicitario erano tutti contrari, volevano che m’iscrivessi al liceo scientifico, si vede che non avevano proprio colto nulla della mia vena artistica.

Presa dalla passione per quello che stavo studiando non mi è mai pesato leggere di marketing, comunicazione visiva, tecnica del disegno, fotografia ecc. diplomandomi a pieni voti nel luglio del 2010 ma quello che avevo appreso dalla scuola ancora non riusciva a colmare la mia sete di sapere. E così sempre alla continua ricerca delle più svariate forme artistiche e di tutte le nozioni che possono esserci dietro il mondo della comunicazione visiva e non, mi sono cimentata in corsi di grafica, web design, web marketing e fotografia ed è proprio nel coltivare quest’ultima passione che sono venuta a conoscenza del circolo fotografico Oltre le immagini di cui adesso faccio parte.

Amo fare prevalentemente le fotografie macro, mi affascinano i particolari. Suscitano in me grande interesse anche i ritratti, prediligo fare primi piani e cogliere le persone di sorpresa, perché penso che non ci sia niente di più bello di un sorriso spontaneo.

Chiudo con una frase che ultimamente mi ha colpito molto:

Un adulto creativo è un bambino sopravvissuto. (Ursula K. Le Guin)


Stacks Image 11967
Stacks Image 11970
Stacks Image 11973
Stacks Image 11976